Questo sito utilizza i cookies. Utilizziamo i cookie per permettere una migliore esperienza di navigazione. Cliccando "Chiudi", continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookies.

Attraverso l’utilizzo di un’apposita compostiera (contenitore areato chiuso in plastica), completa di attivatori enzimatici e di adatto rastrello rivolta materiale si potranno recuperare separatamente avanzi alimentari e vegetali…

Il Compostaggio domestico

Il compostaggio domestico è un metodo altamente efficace per ridurre sensibilmente le quantità di rifiuti organici, attraverso la loro trasformazione in Compost (cioè terriccio che ha la funzione di fertilizzante naturale per orti e piante).

Alle utenze, che ne faranno richiesta, si raccomanda uno scrupoloso svolgimento di tutte le fasi dell’auto-compostaggio domestico e si ricorda, inoltre, che per tali utenze non sarà attivato il ritiro a domicilio dei rifiuti organici (umido).

Per poter beneficiare degli sgravi previsti, si precisa che, la compostiera dovrà essere collocata presso l’abitazione dell’utenza e restare a disposizione per eventuali controlli sul suo corretto utilizzo, da parte dell’amministrazione comunale.

Si consiglia di richiedere la compostiera solo nei casi in cui si disponga di un terreno non inferiore a 1000mt, per evitare di attirare animali randagi o topi attratti da eventuali sgradevoli odori.